Ti trovi in:--Un calo del 5% per la calzatura

Un calo del 5% per la calzatura

Il fatturato dell’anno 2009 dell’impresa italiana CD Bons di Cluj-Napoca registrerà un calo del 5% delle vendite rispetto al fatturato dell’esercizio precedente, attestandosi a 1,3 milioni di euro, ovvero a 5,4 milioni di ROL.

Nell’esercizio precedente, infatti, il fatturato era stato di 1,6 milioni di euro (6,6 milioni di ROL). Secondo la portavoce della CD Bons uno dei maggiori fattori della diminuzione del fatturato è stata la crisi economica che ha diminuito il potere di acquisto dei consumatori finali e di conseguenza dei propri clienti; a conferma di ciò, il fatto che alcuni partner non siano riusciti a pagare i debiti verso la CD Bons. Un altro fattore fondamentale è rappresentato anche dalla concorrenza cinese che produce calzature a bassissimo costo. I prodotti realizzati dalla CD Bons vengono inviati in Italia e distribuiti in mezza Europa e negli Stati Uniti per marchi come Tommy Hilfiger, Levi’s, Puma Lloyd, Dainese e Diesel.

By | 2011-08-18T21:05:37+00:00 gennaio 8th, 2010|Categories: Notizie Romania|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

*