Ti trovi in:--Visitare piazza Scanderbeg a Tirana

Visitare piazza Scanderbeg a Tirana

Chi decide di visitare Tirana deve assolutamente fare un salto presso Piazza Scanderbeg (o Skanderbeg), luogo simbolo non solo della città, ma anche tra i più importanti dell’Albania.

Piazza Scanderbeg si trova nel centro di Tirana e si estende all’incirca su un’area di 5 ettari. Dimensioni importanti fortemente volute dalla dittatura comunista. Il nome della piazza deriva da Giorgio Castriota Skanderbeg, eroe nazionale omaggiato con una statua equestre bronzea ospitata proprio presso Sheshi Skenderbeu (così gli abitanti del luogo chiamano Piazza Scanderbeg).

Statua Giorgio Castriota Skanderbeg

Statua Giorgio Castriota Skanderbeg

Giorgio Castriota Skanderbeg ebbe il merito, nel XV secolo, di riuscire a respingere le scorribande dei turchi invasori, grazie alla sua astuzia e alla forte presa che riuscì ad esercitare sul popolo albanese, tirando fuori da ognuno un patriottismo ardente e duro a morire.

Il nome di Piazza Scanderbeg venne assunto solo nel 1968, in concomitanza con il posizionamento della sopracitata statua, dopo il periodo fascista che precedette quello del comunismo, con le opere di ampliamento che dovevano servire a celebrare la grandezza del regime e a mostrare al mondo intero la sua innegabile potenza.

Pare inoltre che il nome Skanderbeg derivasse dal ben più noto Alessandro Magno e che venne attribuito all’eroe albanese dai suoi avversari ottomani, come omaggio alla sua arguzia in campo militare.

Passeggiando per piazza Scanderbeg ci si imbatte nella stupenda Moschea Et’hem Bey, anch’essa vero simbolo della città e di un orgoglio nazionale mai domo, che vide migliaia di persone ribellarsi al regime e a un’imposizione che impediva al popolo di professare liberamente la religione.

Tra le altre costruzioni rappresentative che si affacciano sulla piazza troviamo la Nuova Cattedrale Ortodossa, di recente inaugurazione (2011), il Teatro dell’Opera e della Danza, il quale collabora attivamente con i più grandi artisti d’Europa e del Mondo, la stupenda Torre dell’Orologio e l’edificio che ospita il Museo Storico Nazionale, il più grande in Albania, con più di 3600 reperti e ben 8 padiglioni, questi ultimi in particolare riprendono ognuno un’epoca storica.

2017-10-31T20:07:18+00:00 31 ottobre 2017|Categories: Viaggio in Albania|Tags: , , |

Leave A Comment