Ti trovi in:--4 suggerimenti per visitare Cracovia

4 suggerimenti per visitare Cracovia

Stai cercando un volo economico per raggiungere qualche città europea, così da uscire dalla routine giornaliera in questi primi mesi del 2018? Cracovia potrebbe essere la destinazione che fa al caso tuo. Infatti si tratta di una città ben servita dai vettori aerei low-cost e che offre molte opportunità per chi desidera visitare un luogo con numerosi punti di interesse turistico. Vediamo quali sono.

Memorial e museo Auschwitz-Birkenau

Visitare Auschwitz Birkenau

Chi prevede di soggiornare due/tre giorni a Cracovia, può valutare l’idea di dedicare una giornata, o anche mezza giornata, al memorial e museo Auschwitz-Birkenau. Un luogo per non dimenticare i tragici e crudeli avvenimenti accaduti nel corso della Seconda Guerra Mondiale, da visitare con profondo rispetto e che aiuta a comprendere di quali atrocità è in grado di compiere l’essere umano nei confronti dei propri simili.

Auschwitz si trova a circa una settantina di chilometri da Cracovia. Per raggiungerlo si possono utilizzare il treno, la cui fermata si trova a circa un chilometro e mezzo dall’entrata, oppure l’autobus di linea.

In alternativa si può scegliere di fare una visita guidata del museo e del memorial con i city tour di Cracovia. Scegliendo questa soluzione, vi sarà un accompagnatore, che in italiano, fornirà tutte le informazioni riguardanti la storia del campo di concentramento di Auschwitz.

Museo Nazionale di Cracovia

Dama con l'ermellino di Leonardo da VinciIl Museo Nazionale di Cracovia è il museo più importante della Polonia.

Al suo interno sono custodite le opere di alcuni degli artisti più famosi della Polonia, come Jacek Malczewski, Leon Wyczółkowski, Józef Mehoffer e Stanisław Wyspiański, ma il fiore all’occhiello di tutta la collezione, porta i colori italiani.

Infatti al Museo Nazionale di Cracovia è esposto un olio su tavola realizzato da Leonardo da Vinci. Il dipinto in questione è la Dama con l’ermellino, che nel 2016 fu ceduto al governo di Varsavia per circa 100 milioni di euro.

Miniera di sale a Wieliczka

Miniera di sale a Wieliczka

A circa 45 minuti di strada da Cracovia vi è la miniera di sale di Wieliczka, un’attrazione turistica che ogni anno registra centinaia di migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo.

Si tratta di una sorta di città sotterranea, costruita dall’uomo insieme a madre natura. Al suo interno si potranno percorrere i labirinti sotterranei costruiti dai minatori e vedere gli affascinanti laghi costituiti da acqua salina.

Per prepararsi a questa visita, bisogna tenere a mente che saranno molti gli scalini da affrontare, perciò viene consigliato di dotarsi di scarpe comode e di tanta voglia di camminare.

Giro della città

Visitare Cracovia

Non serve uscire dalla città per vedere le meraviglie di Cracovia, poiché al  suo interno vi sono numerosissimi punti di interesse turistico. Alcuni di questi possono essere:

  • Il castello di Cracovia (Wavel);
  • la Stare Miasto, ovvero la città vecchia di Cracovia, considerata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO;
  • la Nowa Huta, il quartiere che per il regime socialista doveva rappresentare la città ideale, ma che nella pratica era un vero e proprio inferno. Oggi si può visitare a bordo di una Trabant, l’auto simbolo dei regimi dell’est;
  • la Piazza Rynek Główny, la piazza più grande d’Europa considerata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO;
  • il Kazimierz, l’antico quartiere ebraico di Cracovia, situato a sud della città;
  • la Basilica di Santa Maria, che con le sue due torri asimmetriche, una di 69 metri e l’altra di 81 metri, svetta di fronte a Piazza Rynek Główny.
2018-02-12T10:03:56+00:00 12 febbraio 2018|Categories: Notizie di viaggi dal mondo|

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.