Ti trovi in:--Alla scoperta delle 7 spiagge di Gaeta

Alla scoperta delle 7 spiagge di Gaeta

Anche se il porto di Gaeta è da poco diventato il “corridoio” tra la Spagna e i Balcani, grazie all’accordo firmato nel novembre 2017 tra  l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale e l’Autorità di Sistema del Mare Adriatico Centrale di Ancona, la città del Golfo è anche un’ottima meta turistica, grazie alle sue splendide spiagge.

Quindi perché non ipotizzare un viaggio trasversale, che sappia unire l’avventura nei Balcani e il relax a Gaeta? Per aiutarti a comprendere le potenzialità di una vacanza a Gaeta, oggi vedremo insieme le caratteristiche delle 7 spiagge di questa località turistica.

Spiaggia di Sant’Agostino

La spiaggia di Sant’Agostino, con i suoi 2 chilometri (circa) di lunghezza, è la spiaggia più estesa di Gaeta. Si tratta anche della spiaggia più frequentata e probabilmente anche una delle più belle del basso Lazio. Da diversi anni è bandiera blu per la qualità dell’acqua, risulta quindi ottima per le famiglie che possono trascorrere una vacanza soggiornando nelle diverse strutture della zona, come l’hotel Torre San Vito che offre accesso diretto al mare.

Alle spalle della spiaggia vi è poi il Monte Moneta, che con le sue pareti rocciose è meta rinomata tra gli scalatori che praticano il free climbing.

Spiaggia di San Vito

Questa è una spiaggia più esclusiva, poiché vi si può accedere solamente attraverso le strutture ricettive. Si tratta di una spiaggia attrezzata per giocare a beach volley e dove le famiglie possono andare a trascorrere le vacanze con i propri piccoli grazie all’animazione e ai giochi.

L’acqua del mare è cristallina e il suo fondale è l’ideale per fare immersioni alla scoperta del mondo sommerso fatto di grotte marine e di calette isolate.

Spiaggia San Vito Gaeta

Spiaggia Arenauta

Nonostante le coste di Gaeta siano prese d’assalto dai turisti in ogni estate, la spiaggia dell’Arenauta è un tratto costiero che ha saputo mantenersi ancora naturale e selvaggio. Il suo segreto? Il difficile accesso alla spiaggia.

Infatti per poter giungere alla spiaggia di sabbia fine e dorata che incontra un’acqua cristallina, è necessario scendere ben 300 gradini, che scoraggiano i meno temerari ad avventurarsi in questo angolo di paradiso.

Spiaggia Arenauta Gaeta

Spiaggia Ariana

La spiaggia Ariana è una piccola spiaggia caratterizzata, come per la maggior parte delle spiagge di Gaeta, da sabbia fine e dorata e da acqua cristallina, come viene confermato già da parecchi anni dall’assegnazione della bandiera blu.

Una delle caratteristiche peculiari della spiaggia Ariana è nell’essere circondata da un territorio collinare, che la ripara dal vento e che la rende una spiaggia particolarmente indicata per chi desidera crogiolarsi al sole.

Spiaggia Ariana Gaeta

foto di Florenza Nacca

Spiaggia 40 Remi

La spiaggia dei 40 Remi, come la spiaggia dell’Arenauta è una delle ultime spiagge che sta sopravvivendo all’azione distruttiva dell’uomo. Come evoca il suo nome, la spiaggia è raggiungibile solamente dal mare e il suo nome richiamerebbe il numero di remate necessarie per approdarvi.

La spiaggia dei 40 Remi è una meta molto ambita da chi è appassionato di immersioni, poiché vi si trova il Pozzo del Diavolo: una grotta alla quale si può accedere con una piccola imbarcazione (canoa, kayak) oppure, per l’appunto immergendosi.

Pozzo del diavolo Gaeta

Spiaggia di Fontania

Come la spiaggia dei 40 Remi anche la spiaggia di Fontania è particolarmente indicata per chi ha la passione delle immersioni in mare. La presenza di alcuni resti sommersi e di una vivace vita sommersa, rendono il fondale di questa spiaggia un posto suggestivo tutto da ammirare e scoprire.

Sopra il livello del mare, sulla spiaggia, sono presenti i resti di una villa romana risalente al I secolo d.C.. Sono presenti inoltre due grotte, da una delle quali vi è una fonte.

Spiaggia Fontania Gaeta

Spiaggia di Serapo

La Spiaggia di Serapo è la principale spiaggia di Gaeta, che con la sua sabbia finissima e dorata, accoglie migliaia di turisti e gente locale ogni anno.

L’acqua è, come nelle altre spiagge, cristallina e può essere la meta ideale per le famiglie che vogliono far vivere ai propri piccoli una vacanza al mare. Dalla spiaggia si può ammirare la “Nave di Serapo”, uno scoglio la cui forma ricorda una nave e dove è presente una vivace vita acquatica subacquea.

Spiaggia di Serapo Gaeta

2018-05-29T19:34:52+00:00 29 maggio 2018|Categories: Notizie di viaggi dal mondo|

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.