Ti trovi in:--Ombrello bagaglio a mano

Ombrello bagaglio a mano

Quando si viaggia in aereo e le previsioni meteorologiche non sono proprio delle migliori, la domanda che ci si pone più spesso è: posso portare l’ombrello nel bagaglio a mano? Questa domanda balena in mente perché pensando alla struttura dell’ombrello, ci ricordiamo dei tanti piccoli bastoncini metallici che compongono lo compongono e che possono sembrare alcuni degli oggetti che sono proibiti all’interno del bagaglio a mano.

Tuttavia anche se la sua forma può sembrare un po’ ambigua, l’ombrello si può portare nel bagaglio a mano e quindi a bordo dell’aereo.

Infatti secondo il regolamento ENAC (l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), è consentito portare l’ombrello a bordo dell’aereo, perciò può essere riposto nel bagaglio a mano. Nessun addetto ai controlli di sicurezza si preoccuperà di sequestrare l’ombrello quando passa nello scanner a raggi x (a meno che non sia quello di James Bond).

Viaggiare con la pioggia

Invece bisogna prestare attenzione alle dimensioni dell’ombrello. Nessuno vuole passare i controlli di sicurezza, ma perdere l’ombrello in fase di imbarco, perché gli addetti della compagnia aerea lo ritengono troppo ingombrante o pericoloso (es: Alitalia non vuole ombrelli con punta metallica). Quindi cosa fare?

Le 3 regole d’oro per un ombrello sempre a norma

Ombrello con custodia per bagaglio a manoVediamo insieme quali sono le regole d’oro per avere un ombrello sempre a norma con i regolamenti delle compagnie aree, così da portarlo a bordo insieme al bagaglio a mano.

  1. Dimensioni. Come detto in precedenza, bisogna prestare attenzione alle dimensioni dell’ombrello. Il classico ombrellone da spiaggia, molto probabilmente, potrebbe essere contestato dalla compagnia aerea. Anche ombrelli anti pioggia particolarmente grandi potrebbero essere discriminati.
  2. Dove metterlo. Anche se le compagnie aeree non ci obbligano a mettere l’ombrello dentro al bagaglio a mano, il consiglio è proprio quello di riporlo all’interno del trolley o dello zaino. Questo per evitare di perderlo (o dimenticarlo), per avere meno cose ingombranti e anche per non richiamare gli sguardi degli addetti della compagnia aerea (magari un addetto con una giornata storta, potrebbe trovare qualche appiglio per contestarci l’ombrello).
  3. Custodia. Un altro accorgimento importante è quello di utilizzare una custodia (possibilmente impermeabile) per riporre l’ombrello. Non vorrai metterlo dentro al bagaglio a mano e bagnare tutti gli indumenti?

Da queste 3 regole, è facilmente intuibile che il miglior ombrello da portare con il bagaglio a mano è uno di quelli di piccole dimensioni, ma al tempo stesso robusto e possibilmente con una custodia impermeabile.

Di seguito puoi vedere la lista dei migliori ombrelli da utilizzare nei tuoi viaggi, ma non solo anche per andare a lavoro, a scuola o a passeggio.

5 migliori ombrelli per il bagaglio a mano

Su Amazon è possibile trovare una vasta selezione di ombrelli da viaggio (clicca qui per vederli) a prezzi molto interessanti. Quindi la selezione dei migliori ombrelli da portare nel bagaglio a mano è reperibile proprio nel più grande e affidabile negozio online.

2017-12-28T20:05:56+00:00 1 gennaio 2018|Categories: Notizie di viaggi dal mondo|Tags: |

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.